ITEN

Titolo a Latina per il bergamasco dei carabinieri (3h51:49). Nei 20km donne, successo per Eleonora Giorgi (1h30:38)

E' Matteo Giupponi (Carabinieri) il campione italiano 2014 dei 50km di marcia. Il 25enne bergamasco si è imposto questa mattina a Latina nella prova tricolore, tagliando il traguardo con un ottimo 3h51:49, trono non distante dalla top ten nazionale della specialità (quindicesima prestazione italiana di sempre). E' il primato personale per il marciatore lombardo, che aveva cominciato da giovanissimo l'esperienza nella prova lunga del tacco e punta (4:12.23 a 19 anni, nel 2007) per poi lasciare la distanza, e tornare a frequentare con assiduità i 20km (personale di 1h20:58 a Lugano, nel 2012, quattordicesimo posto al Mondiale di Mosca, lo scorso agosto). Oggi, nel capoluogo pontino (con condizioni ambientali vicine all'ideale), l'allievo di Gianni Perricelli ha scelto la sempre proficua via della progressione, sfoderando un finale di rilievo internazionale (20:40 l'ultima frazione di 5km). Alle sue spalle, letteralmente il vuoto, con il secondo classificato, Federico Tontodonati (Cus Torino) giunto a oltre 10 minuti (4:01.55), e con l'altro favorito della vigilia, Jean Jacques Nkoloukidi(Fiamme Gialle), ritiratosi intorno al quarantesimo chilometro (solo quattro gli atleti classificati al traguardo). La prova femminile sui 20km, valida per il Trofeo Invernale di Marcia, ha visto il successo di Eleonora Giorgi (Fiamme Azzurre, anche lei parte del “team” Perricelli), autrice di un notevole 1h30:48, crono realizzato con un sostanzioso negative split (46:03 e 44:45, ultimi mille metri in 4:14). Seconda piazza per Valentina Trapletti (Esercito), in 1h35:22.

“Devo essere sincero – le parole di Matteo Giupponi – Non immaginavo di poter chiudere con un tempo del genere: pensavo di scendere al di sotto delle quattro ore, certo, ma non di fare 3h51. Sono partito tranquillo, intorno alle due ore a metà percorso, e nel finale mi sono ritrovato pieno di energie (42:15 negli ultimi 10km, ndr). Tutta la gara senza mai un momento di crisi, altro aspetto che mi soddisfa particolarmente”. Conseguenza, con ogni probabilità, del lavoro svolto a San Diego, in California, da dove Giupponi (insieme alla Giorgi e a Perricelli) è rientrato meno di una settimana fa. (...)

 

http://www.fidal.it/content/Giupponi-tricolore-dei-50km/52581

ABEKOM
S.L.: Via Guicciardini 3, 10121,Torino
S.O. Strada Antica di Valdellatorre 3,
10040, San Gillio (TO)

333 / 61.12.095
info@abekom.it

P. I.V.A. 10123650011
N.R.E.A. TO1107169