ITEN

IVONNE BARBONE - KARATE

IVONNE BARBONE E NATURAID

Ivonne Barbone, una giovane ragazza di soli 18 anni, sta diventando una promessa nel mondo del karatè, grazie soprattutto alla sua determinazione, tenacia e spirito di sacrificio.

 

Il Karate è un'arte marziale nata in Giappone, prevede la difesa a mani nude. Nel passato era studiato e praticato solo da uomini, ma col passare dei secoli anche le donne si sono avvicinate a questa disciplina, come ci sta dimostrando questa giovane Karateka.

In questo sport è usuale allenarsi indossando un abito adeguato, chiamato karate-gi, composto da una giacca, da un paio di pantaloni di cotone bianco e da una cintura, essa può essere di diversi colori e rappresenta l'abilità, attestata dal superamento di appositi esami, dove si deve dimostrare le tecniche di fronte ad una commissione di esaminatori. Questa varia da scuola a scuola, ma l'esame può includere tutto ciò che si è imparato fino a quel punto oppure nozioni nuove.

CINTURE COLORATE, che si ottengono per esame:

• All'inizio si indossa la cintura bianca (a volte è necessario sostenere un esame per ottenerla e a volte no, questo dipende dalle regole della palestra e/o federazione di appartenenza. Se si indossa la cintura bianca senza aver fatto l'esame, si è un mukyu, ovvero un senza-cintura)

• Cintura bianca 6º kyu Shiro obi Rokukyu

• Cintura gialla 5º kyu Kiiro obi Gokyu

• Cintura arancione 4º kyu Daidaiiro obi (Aka obi) Yokyu

• Cintura verde 3º kyu Midori obi Sankyu

• Cintura blu 2º kyu

• Cintura marrone 1º kyu Kuriiro obi Shokyu (rarissimamente Ichikyu)

 

CINTURE NERE, che si ottengono per esame:

• Cintura nera 1º dan Kuro obi Shodan

• Cintura nera 2º dan Kuro obi Nidan

• Cintura nera 3º dan Kuro obi Sandan

• Cintura nera 4º dan Kuro obi Yodan

• Cintura nera 5º dan Kuro obi Godan


L'attività fisica soprattutto fatta a livelli competitivi comporta la perdita di sali minerali, vitamine e proteine, può richiedere in questi casi un'integrazione di nutrienti, dato che non è sempre possibile aumentare la quantità di specifici nutrienti con l'alimentazione. Proprio per questi motivi Ivonne si è rivolta a noi, che la supportiamo nel suo percorso. 

ABEKOM
S.L.: Via Guicciardini 3, 10121,Torino
S.O. Strada Antica di Valdellatorre 3,
10040, San Gillio (TO)

333 / 61.12.095
info@abekom.it

P. I.V.A. 10123650011
N.R.E.A. TO1107169