Skip to main content

Un bottino di 13 medaglie per il Twirling Italia

Un bottino di 13 medaglie per il Twirling Italia

Non c’è nemmeno tempo di prender fiato ed ecco alcuni nazionali, vedi Silvia Tarabbia ed Elisa Matozzo, proiettati dalle atmosfere tedesche di Wurzburg, dove si è svolta l’European Cup 2014, a quelle montane di Sestriere, dove è scattato ieri il penultimo raduno premondiale in vista dell’appuntamento iridato di Nottingham (7-10 agosto): “Stanca ma felice – sorride Silvia Tarabbia – reduce dall’oro conquistato nel Gruppo con la mia società, la storica Santa Cristina. Eravamo seconde dopo la semifinale ed essere riuscite a battere tutte al termine è stata una grande soddisfazione. Tenevamo molto al successo e grande è stata la gioia con la quale l’abbiamo salutato. Un’iniezione di fiducia in più per questo raduno in montagna. Anche la stanchezza (siamo arrivate nella notte tra domenica e lunedì alle 4 per poi ripartire alle 6,30 alla volta di Sestriere) si sente meno”.

”Quello di Wurzburg – sottolineano invece Massimo Scotti e Sabrina Prade, tecnici della Nazionale italiana – è stato un ottimo bilancio, sia per le medaglie, 13 in totale, che per i piazzamenti a ridosso del podio. Rispetto alle scorse edizioni abbiamo portato via alcuni ora ai nostri rivali di sempre, i francesi, e ciò testimonia la bontà della spedizione. Anche la base del movimento cresce e ciò è merito soprattutto delle società. Come settore tecnico nazionale abbiamo impostato un lavoro con le punte del movimento senza per ora interessare la base. Evidentemente la nuova aria che si respira in Federazione, in tutte le sue sfaccettature, fa del bene a “cascata”. Ora a Sestriere lavoreremo per tenere alti stimoli e forma, aspetti essenziali per arrivare nelle migliori condizioni a Nottingham. Domani (oggi per chi legge n.d.r.) preparazione sulla pista di atletica dello Stadio del Colle, agli ordini di Roberta Bartolomei. La preparazione in altura farà bene ai ragazzi che potranno affrontare i prossimi step con maggior vigoria”. Presente ieri all’allenamento anche il Presidente Federale Franco Ferraresi, soddisfatto per i risultati di Wurzburg e l’ospitalità ricevuta dalla Nazionale nella patria dello sport, appunto il Sestriere. Al Palazzetto dello Sport ieri c’erano anche le telecamere di Rete 7 Piemonte, che hanno intervistato alcuni protagonisti ed il sindaco di Sestriere Walter Marin.
Intanto ricordiamo gli allori di Wurzburg.

Solo

JUNIOR LIVELLO B:
MEDAGLIA ARGENTO GIADA POGLIANI

SENIOR LIVELLO A
MEDAGLIA BRONZO POLENGHI ILARIA

JUNIOR LIVELLO ELITE
MEDAGLIA ARGENTO OTTAVIANO MARIKA
MEDAGLIA DI BRONZO VETTORE GIORGIA

SENIOR LIVELLO ELITE
MEDAGLIA D’ORO BELLOTTI MELISSA

Due Bastoni

SENIOR LIVELLO A
MEDAGLIA ORO VILLANI MARTA
MEDAGLIA ARGENTO SOTTORIVA GIULIA

ADULT LIVELLO A
MEDAGLIA BRONZO GIUNTA MARIA

FREE STYLE JUNIOR
MEDAGLIA DI BRONZO VERGANI MARTINA

FREE STYLE SENIOR
MEDAGLIA DI BRONZO MATOZZO ELISA

DUO JUNIOR
MEDAGLIA D’ARGENTO OTTAVIANO/ BERTOTTO – ITALIA

DUO SENIOR
MEDAGLIA D’ORO FAVOTTO/ MORA – ITALIA

GRUPPO SENIOR
MEDAGLIA D’ORO SANTA CRISTINA – ITALIA

4 ORI – 4 ARGENTI – 5 BRONZI